Social Wall
Bernina Glaciers

Audio Tour Diavolezza

Intro

Caro amico Berninamassivo, caro amico Montagna, caro amico di Tell, benvenuto. Siamo molto contenti che ci immergiamo insieme nelle cinque stazioni del tour audio Diavolezza, mentre l'apprendimento molto bene dalla montagna storia ferroviaria, glaciologia, sport invernali e una fata di montagna.

2. Funivia

I tempi di attesa presso la stazione a valle è cresciuto più a lungo e più a lungo. La guida alpina e maestro di sci Paul Nauer da Pontresina pioniere, perché ha costruito sul nevaio un impianto di risalita. Così, gli sport invernali non erano sempre scendere a valle per allineare nuovo. 1960, grazie agli impianti di risalita, lo sci è stato possibile anche durante l'estate. 40 l'estate, fino al 1998, è stato eseguito sul sci estivo Diavolezza. Dal 2007, la neve sul firn è l'estate. Avvolto in un foglio, la neve può essere conservata e vengono quindi salvate nella meccanica innevamento molta energia.

4. Piattaforma panoramica

Grazie ad una piattaforma di osservazione con griglia di costruzione, il Gruppo del Bernina agisce a portata di mano e può essere vissuta per tutti. Intorno al 1930, una corsa a rotta di collo ghiacciaio ha avuto luogo in alto sul Diavolezza. Un totale di 34 volte ad una gara è stata effettuata e in ogni tempo o il vento di tempesta. Più di 300 partecipanti e un forte udienza marcia ha preso l'aumento sotto i tabelloni, come la funivia non esisteva in quel momento. sventolato come i pulsanti di prezzo con la faccia del diavolo in oro, argento o bronzo. Nel 1900 l'alpinismo ha vinto il suo fascino. Per rendere la salita più comoda di montagna e rifugi sono stati costruiti. Nel 1893, la capanna poi-Diavolezza è stato trasformato in una casa di montagna con sistemazione di Christian Grass da Pontresina.

1. Stazione a valle

Già negli anni '20 del secolo scorso ci fu un progetto ferroviario per aprire il famoso Monte Diavolezza. Nel corso del tempo, la montagna ha guadagnato sempre più importanza. Dopo l'approvazione maratona di tutti i sei anni, la funivia con spazio per 50 persone potrebbe entrare in funzione. La folla degli ospiti era così enorme che solo tre anni dopo, una nuova e più grande auto è stata usata. Tutti volevano andare a godersi una corsa ghiacciaio in pista, ma gli ospiti anche preso attese di due ore dall'acquisto.

3. Piccozza

Una volta in cima, a 3000 m sul livello del mare non solo ci attrae il massiccio del Bernina sotto il suo incantesimo. Per gli alpinisti e scalatori, questa zona è una vera e propria sala da ballo delle Alpi durante i mesi estivi. Soprattutto il dreigipflige Piz Palu e il famoso Bianco sul Pizzo Bernina. Mentre è storicamente non del tutto assicurato, che ha scalato la prima Piz Palu, è stato nel 1835. Il vertice orientale, tuttavia, è stato scalato nel 1866, finanziato da un inglese. Ma oltre alla magia del ghiaccio eterno anche i pericoli che si nascondono, come i crepacci sono coperti di neve anche in estate. Così è venuto in parte a incidenti drammatici in cui il ghiacciaio liberamente restituì i morti solo molti anni dopo. Ad oggi, il massiccio del Bernina non ha perso nulla del suo fascino e prevede per gli amanti della natura attiva una varietà di opzioni con diversi livelli di difficoltà.

5. Cartellone panoramico

Montagna includono miti, così naturalmente il Diavolezza, la splendida diavolessa, che noi non vogliamo condividere con voi. In alto, sul Diavolezza una montagna vissuta Fata molto tempo fa. Raramente stato visto da alpinisti o escursionisti quando custodito da un Gämsherde scivolò sulle rocce nel suo castello di roccia. Un uomo dopo l'altro scomparso. Solo quando il ghiacciaio stava avanzando a valle, la fata della montagna ha lasciato la zona e non fu più visto.

Consiglia questa pagina